Notizie

Comunica l’Europa che vorresti: concorso per le scuole prorogato al 30 ottobre

Prorogato al 30 ottobre 2020 il termine di iscrizione e presentazione degli elaborati per partecipare al Concorso Nazionale Comunica l’Europa che vorresti, indetto dal Ministero dell’Istruzionedell’Università e della Ricerca (MIUR) e il Dipartimento per le Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La nuova scadenza, inizialmente fissata al 30 marzo 2020, si è resa necessaria a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID19.

Cambiano anche i premi da assegnare ai vincitori del concorso. Le tre classi che avranno realizzato i migliori video riceveranno dal Dipartimento per le Politiche Europee un premio di € 7.000,00 (per ciascuna classe) da utilizzare per l’approfondimento della conoscenza dell’agenda strategica per l’UE per il periodo 2019-2024, attraverso l’acquisto di materiale didattico o la realizzazione di iniziative formative che la stessa scuola di appartenenza dovrà individuare.

Il concorso è rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. I partecipanti al concorso sono chiamati ad elaborare un video in grado di comunicare una visione dell’UE che prenda spunto dai temi della nuova Agenda strategica, nell’ottica di chi è “nato europeo” e desidera  illustrare ai suoi coetanei le proprie idee in modo emozionale, creativo e coinvolgente. Il video, della durata massima di 3 minuti, potrà essere realizzato con smartphone, videocamera  o con il software di video editing ritenuto più appropriato, corredato dalla scheda sintetica allegata al bando di concorso, entrambi scaricabili al al link sotto.

Il bando, i materiali didattici e tutte le altre informazioni sono disponibili nella pagina dedicata al concorso “Comunica l’Europa che vorresti”.