Notizie

Didattica a distanza con i webinar AIRC su salute, fake news e ricerca scientifica

Arrivano anche da Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro delle interessanti occasioni di didattica a distanza pensate per offrire ai docenti contenuti utili e di fruizione immediata in questi giorni di emergenza Coronavirus e chiusura delle scuole. Segnaliamo in particolare due webinar organizzati nei prossimi giorni.

 

Il primo, “Cambia-mente! Metti alla prova le tue convinzioni e impara a riconoscere le bufale sulla salute”, indirizzato alle scuole secondarie di secondo grado, si terrà giovedì 19 marzo alle 16. In compagnia di Riccardo Di Deodivulgatore scientifico e nutrizionista AIRC, si parlerà di fake news sulla salute e di attendibilità delle fonti. La dieta alcalina cura il cancro? Il deodorante è cancerogeno? Le notizie false che circolano in rete sono tantissime (lo vediamo anche in questi giorni) e si diffondono senza avere alcun fondamento scientifico. Ma quando si tratta della nostra salute è estremamente importante saper distinguere le fonti attendibili da quelle fake.

Il secondo appuntamento, lunedì 23 marzo alle 11, è destinato invece alle scuole secondarie di primo grado. “La ricerca e la vita di una scienziata AIRC”, questo il titolo dell’incontro, sarà l’occasione per conoscere più da vicino, insieme alla giornalista scientifica Valentina Murelli, il lavoro di Ann Zeuner, ricercatrice AIRC all’Istituto Superiore di Sanità. Si parlerà di come la ricerca stia contribuendo a far diventare il cancro sempre più curabile, delle gioie e delusioni della vita da ricercatrice, delle caratteristiche più utili per svolgere questo tipo di professione.

 

Per seguire le dirette e rivedere i webinar passati è necessario iscriversi al sito: https://webinarscuola.airc.it/

Per informazioni: tel. 02 89457979 (lun-ven 9.30-13.30) oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

http://www.indire.it/2020/03/17/didattica-a-distanza-con-i-webinar-airc-su-salute-fake-news-e-ricerca-scientifica/

 

  

  

 

 

Newsletter

Inserisci la tua mail per iscriverti alla nostra newsletter