Notizie

Comuni, 100 milioni dal Fondo di solidarietà 2020 per compensare i tagli

Una parte importante dei 100 milioni di incremento, per il 2020, del Fondo di solidarietà comunale (Fsc) sarà destinata a compensare il taglio di risorse operato nel 2014 con il decreto legge n.66 (Misure urgenti per la competitività e la giustizia sociale). I comuni beneficiari saranno quelli delle regioni a statuto ordinario e i comuni di Sardegna e Sicilia.

Lo stabilisce lo schema di decreto approvato questa mattina al Viminale dalla Conferenza Stato-città, presieduta dal ministro dell'Interno Luciana Lamorgese.

Il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri approvato stabilisce anche che la parte rimanente dell'incremento di 100 milioni, spettante ai comuni appartenenti alle regioni a statuto ordinario, venga assegnata agli enti locali coinvolti dalla perequazione che hanno subito riduzioni del Fsc 2020 rispetto al 2019. Vengono considerate, ai fini del calcolo, le riduzioni a carico dei comuni colpiti da diversi eventi sismici.

 

  

  

 

 

Newsletter

Inserisci la tua mail per iscriverti alla nostra newsletter