Notizie

Buone pratiche. Donne vittime di violenza: a Belluno c'è l'accoglienza alberghiera

Saranno accolte negli alberghi della provincia le donne che subiscono violenza: è questo il risultato concreto raggiunto nel bellunese per assicurare una prima sistemazione, anche in situazioni non di emergenza sanitaria, alle vittime di maltrattamenti o atti persecutori, che per la loro tutela devono allontanarsi dalla propria abitazione. 

È un risultato ottenuto grazie al lavoro congiunto di prefettura, provincia, comitato d’intesa di Belluno - che si farà carico dei costi dell’iniziativa - e  Ascom–Federalberghi.
In questo modo sarà possibile garantire alle donne in difficoltà che denunciano la propria situazione una prima accoglienza in 19 strutture alberghiere provinciali, attivate dalla prefettura. 

L’iniziativa si inserisce tra gli impegni assunti con il protocollo d’intesa sottoscritto il 26 ottobre 2016 per la promozione di strategie finalizzate al contrasto della violenza di genere. 

«La violenza di genere colpisce nella maggioranza dei casi le donne, spesso si sviluppa in ambienti domestici e non viene denunciata per paura o sottovalutazione, ha sottolineato il prefetto Francesco Esposito. Con questo progetto lanciamo anche un forte appello alle donne affinché denuncino, senza timori, questi reati».

http://www.interno.gov.it/it/notizie/donne-vittime-violenza-belluno-laccoglienza-alberghiera 

  

  

  

 

Newsletter

Inserisci la tua mail per iscriverti alla nostra newsletter