In primo piano

Reclutamento comuni partecipanti al progetto “Y2Y: YOUTH CREATIVE THINKING AS ENTERPRENEURIAL INPUT”

Nell’ambito della programmazione Europea Erasmus + 2017- in riferimento alla call 2017 per progetti relativi alla Azione Chiave KA2 - cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone prassi - partenariati strategici – l’Unione degli Assessorati alle politiche socio sanitarie, dell’istruzione e del lavoro ha presentato, in qualità di capofila, una proposta dal Titolo: Y2Y: Youth creative thinking as interprenuerial input  per il finanziamento di un intervento di promozione della cultura imprenditoriale presso i giovani europei, attraverso la valorizzazione della creatività, l’utilizzo dell’innovazione ICT e lo scambio globale di idee.

Il progetto è stato ideato e prodotto da una partnership transnazionale composta oltre che dal capofila, dalle seguenti Organizzazioni Europee: FAMP Federacion Andaluza De Municipios Y Provincias, con sede a Sevilla, Spagna; UBBSLA: Unione delle Autorità locali del Mar Nero, con sede a Varna, Bulgaria; Ams: Associazione per la mobilitazione Sociale, con sede a Palermo, Italia.
Il progetto prevede la realizzazione di “opere dell’ingegno” ovvero di strumenti finalizzati ad operazionalizzare l’apprendimento, la formazione, la creazione di idee imprenditoriali da parte di due gruppi target fondamentali: i giovani e gli operatori giovanili. §
Il progetto si rivolge in particolare alle Pubbliche amministrazioni che accolgono al loro interno in qualità di dipendenti o comunque di risorse umane residenti le figure destinatarie: ovvero i giovani con età compresa tra 18 e 35 anni e gli operatori giovanili, motivati alla partecipazione.

  1. Oggetto della manifestazione di interesse: requisiti di partecipazione

La presente Manifestazione di interesse è rivolta a tutti i comuni aderenti all’Unione degli Assessorati ed è finalizzata alla selezione di n. 6 comuni pilota da coinvolgere direttamente nella sperimentazione del progetto.

 I Comuni selezionati per la partecipazione potranno aderire al progetto attraverso l’adesione alle seguenti azioni progettuali:

  • ricerca esplorativa: partecipazione alla raccolta dati sulla popolazione giovanile finalizzata ad uno studio operativo sulla creatività dei giovani e la realizzazione di originali idee d’impresa;
  • formazione operatori: ai Comuni sarà riservata la possibilità di iscrivere i propri Youth workers selezionati ai percorsi formativi da realizzarsi in Spagna (Siviglia) rivolti allo staff. L’attività di formazione – (formula breve) Youth short training - della durata di 5 giornate, coinvolgerà giovani youth workers, dipendenti della pubblica amministrazione e avrà per oggetto le life skills e l’autoimprenditorialità giovanile;
  • mobilità mista per i giovani destinatari: partecipazione dei giovani residenti all’attività di formazione in mobilità mista (on line e in presenza) e a tutte le attività collaterali ovvero meeting, incontri, forum;
  • partecipazione agli eventi moltiplicatori, ovvero incontri transnazionali di dibattito e confronto sulle politiche di sviluppo delle giovani idee imprenditoriali;
  • accesso alle piattaforme dedicate e ai forum virtuali per lo sviluppo e la promozione delle idee imprenditoriali e partecipazione alla selezione di idee d’impresa proponibili sul mercato globale.

Ai Comuni aderenti è richiesta la massima collaborazione nella diffusione delle iniziative progettuali, nel rispetto dei tempi di realizzazione delle attività e nella partecipazione a tutte le sessioni di intervento previste, anche attraverso la disponibilità di spazi dedicati, sportelli già attivi e operativi sul territorio e reti avviate, al fine di agevolare il processo di studio e formazione dei destinatari diretti e indiretti.

I Comuni godranno della visibilità e delle azioni promozionali previste dal progetto sui siti istituzionali dell’Unione Europea.

Per quanto sopra indicato, nella selezione dei comuni, si terrà conto dei seguenti criteri preferenziali di selezione:

  • un numero di abitanti non inferiore a 1000 e non superiore a 45000;
  • presenza sul territorio di una Consulta giovanile o programmazione dell’istituzione della Consulta giovanile;
  • presenza sul territorio di uno Sportello Giovani/Infopoint/Centro aggregativo o programmazione dell’apertura imminente di uno Sportello Giovani/Infopoint / Centro aggregativo;
  • precedente partecipazione ad un progetto europeo di sviluppo del territorio o Erasmus plus;
  • presenza di operatori (dipendenti) pubblici che lavorano con i giovani;
  • presenza di operatori (dipendenti) pubblici che siano in possesso di buone conoscenze della lingua inglese.

 

  1. Istanza di partecipazione

Le municipalità che intendono aderire alla manifestazione di interesse presenteranno entro la data di scadenza del presente avviso la seguente documentazione:

  • modulo 1 – allegato- compilato in ogni sua parte e firmato dal legale rappresentante o da un delegato;
  • lettera di motivazione alla partecipazione ove siano declinati i requisiti descrittivi della municipalità interessata (vedi fac simile);
  • eventuali altri allegati volti a sostenere la candidatura (abstract di progetti, informazioni sul personale da coinvolgere o sui servizi erogati a favore dei giovani imprenditori, altro...).

 

  1. Valutazione delle istanze pervenute

A seguito della valutazione delle istanze pervenute, una Commissione interna al progetto, selezionerà 6 Comuni i cui requisiti soddisfino a pieno le richieste del progetto. Queste saranno coinvolte nelle attività di selezione dei giovani destinatari locali e degli operatori giovanili locali, permanendo per i restanti Comuni interessati la possibilità di partecipazione alle azioni di comunicazione, divulgazione e diffusione previste dal progetto.

 

  1. Modalità di partecipazione e termini di presentazione

I Comuni interessati a presentare la propria manifestazione di interesse, dovranno far pervenire la seguente documentazione in formato scannerizzato: a) modulo 1 allegato alla presente compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal Rappresentante legale o da un delegato, b) lettera motivazionale compilata e sottoscritta, c) eventuali altri allegati. La manifestazione di interesse dovrà pervenire entro e non oltre il giorno 9 marzo 2018 al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. avente per oggetto: Y2Y – MANIFESTAZIONE DI INTERESSE.

 

  1. Tutela della privacy

Nel rispetto della vigente normativa, si precisa che il trattamento dei dati personali sarà improntato a liceità e correttezza nella piena tutela dei diritti dei partecipanti e della loro riservatezza.

 

 

Palermo, 27/02/2018

 

f.to Il Presidente

porf. Giacomo Mulè

 

Scarica la modultistica