In primo piano

Europa per i cittadini: il ruolo dei comuni nell'inclusione sociale dei migranti

È stato approvato il progetto “Integrated approaches to sharing knowledge on Social inclusion systems of migrants and the role of EU Local Authorities nell’ambito del programma Europa per i Cittadini.

Il progetto sarà avviato nel mese di febbraio 2018 e si concluderà a settembre 2019. L’iniiativa prevede la realizzazione di quattro tavole rotonde transnazionali, precedute da attività a livello locale di raccolta dati e best practices, in materia di accoglienza e integrazione rifugiati e richiedenti asilo. Il partenariato è composto da quattro paesi Europei (Italia, Portogallo, Croazia e Slovenia), i quali parteciperanno al progetto mediante il coinvolgimento di amministrazioni comunali e organizzazioni del privato sociale attivi nel settore dell’integrazione sociale di rifugiati e richiedenti asilo.

Le tavole rotonde saranno realizzate nelle città Europee di seguito elencate, prevedendo il coinvolgimento e la partecipazione dei rappresentanti dei Comuni che hanno aderito:

  1. “Refugees/asylum seekers reception systems: is there a match between policy and facts? – Palermo, Italia – giugno 2018;
  2. 2.“The need of setting shared communication strategies to allow for a proper mutual understanding” - Slovenia, Litija – ottobre 2018;
  3. “Before fostering intercultural dialogue it is necessary to launch it” – Guimaraes, Portugal – marzo 2019;
  4. Mutual understanding strategies and intercultural dialogue promotion through a more active citizenship – Sibenik, Corazia – settembre 2019.